Deutsch
English
Italiano
Mus-e Italia
Mus-e Italia

Paniccià nel direttivo nazionale di Mus-e Italia

Importante riconoscimento al presidente di Mus-e del Fermano, Enrico Paniccià,

all'indomani della XI edizione della formazione nazionale tenutasi a Roma nei giorni scorsi

 

È stata una due giorni molto intensa la formazione nazionale che Mus-e Italia ha organizzato nei giorni scorsi a Roma. Un evento atteso, che ha previsto l'incontro e lo scambio di esperienze tra le diverse realtà Muse presenti in Italia. Anche gli artisti di Mus-e del Fermano hanno partecipato all'iniziativa, necessaria per aggiornarsi ed acquisire nuovi strumenti per la conduzione dei laboratori nelle scuole elementari del territorio.

A guidare il gruppo fermano nella capitale, il coordinatore locale Carlo Pagliacci il quale ha sottolineato l'importanza e l'unicità del progetto Mus-e “anche in virtù di questa formazione che ogni anno” ha detto “coinvolge decine di artisti provenienti da tutto il paese. Siamo particolarmente grati ai nostri artisti per l'impegno che mettono nel loro lavoro. Poter contare su esperti di provata qualità come Corrado Virgili o Lucia De Angelis, per fare soltanto alcuni nomi, ci consente di poter formulare proposte interessanti ed utili nelle realtà in cui operiamo.”

Fermo ed il suo territorio rappresentano ormai un caposaldo per Mus-e Italia, grazie ad un lavoro di squadra che ha fatto sì che in questi anni si arrivasse a gestire una decina di corsi in scuole a forte presenza di bambini immigrati coinvolgendo circa 300 famiglie, tra italiani e stranieri.

Il riconoscimento di questo impegno sta anche nel recentissimo incarico ottenuto dal presidente di Mus-e del Fermano, Enrico Paniccià, che è stato chiamato a far parte del direttivo nazionale di Mus-e Italia insieme a Fiorenzo Alfieri, Giampiero Ballotti, Francesca Campora, Paolo Fresco, Alessandro Garrone, Stefano Micossi, Silvana Perron Cabus, Giuseppe Signoriello.

“Avremo la possibilità” ha dichiarato Paniccià “di poter incidere con maggior efficacia sulle strategie dell'associazione, e di proseguire il nostro impegno a favore di una scuola aperta, democratica, partecipata. La mia sarà una voce che si aggiunge ad altre che condividono la consapevolezza di come sia sempre più importante puntare sulla qualità della formazione. La particolarità di Mus-e” ha concluso Paniccià “la sua straordinaria unicità, sta nel proporre il linguaggio artistico come competenza chiave in grado di sublimare le differenze e ridistribuire questa ricchezza come valore assoluto, come esperienza didattica fondativa per i cittadini d'Europa di domani.”

 

 

Fermo, 25 novembre 2014

La Martina
Harmont&Blaine
Italian Heritage
GIANO SRL - VIA UMBERTO INTORBIDA 13 - 63814 TORRE SAN PATRIZIO (FM) ITALY - T +39 0734 510489 - Fax +39 0734 514002 - P.I. IT00733460448 - info@giano.eu